Lo Skin Needling (Collagen Induction Therapy) è una tecnica innovativa,non invasiva  ed indolore, utilizzata in medicina estetica, che assicura ottimi risultati nel trattamento di inestetismi quali :

  • Rughe del viso
  • Effetti del PhotoAging
  • Smagliature
  • Esiti cicatriziali da acne e non
  • Melasma/Cloasma

I risultati ottenibili attraverso la tecnica dello Skin Needling sono paragonabili a quelli del laser, del peeling chimico e della dermoabrasione assicurando però tempi di guarigione più brevi e rischi ridotti per il paziente, grazie ad una tecnica meno invasiva e dagli effetti più rapidi.

Come funziona

Lo Skin Needling  ( detto anche dermaroller)garantisce un rimodellamento della superficie cutanea grazie all’azione meccanica operata da uno strumento(vedi foto: Dermaroller™) che, applicato sulla cute stimola, da parte dei fibroblasti la sintesi di collagene ed elastina, sostanze responsabili della riparazione e del rinnovamento del tessuto cutaneo della zona trattata. Il presupposto che sta alla base di questo tipo di trattamento è quello di sfruttare i meccanismi naturali e biologici che regolano l’equilibrio cutaneo, dato che la cute risponde alle sollecitazione esterne attivando una serie di meccanismi cellulari che ne ristabiliscono l’integrità. La tecnica dello Skin Needling comporta solo una sollecitazione del derma superficiale, così da ridurre i tempi di guarigione. Tutti i pazienti infatti riportano il solo arrossamento della zona trattata e sono in grado di tornare alle normali attività in tempi brevissimi.

Questa tecnica risulta perciò una valida alternativa nel trattamento di rughe e cicatrici rispetto ai tradizionali metodi del laser e del peeling chimico che, essendo fotosensibilizzanti, non permettono al paziente ,dopo il trattamento, una esposizione prolungata alle radiazioni solari per circa 3-6 mesi.

Gli effetti dello Skin Needling risultano visibili dopo un periodo di 4-8 settimane dal trattamento e le applicazioni possono essere ripetute nel tempo.

La novità della tecnica Skin Needling risiede anche nella possibilità di trattare zone sensibili, non previste dagli altri trattamenti estetici, quali contorno occhi, collo, decolteè, e il dorso delle mani.

La durata degli effetti dipendono dalla qualità della pelle e dalle abitudini di vita del paziente. Bisogna esporsi con moderazione ai raggi solari e agli agenti atmosferici, che come le basse temperature, possono portare ad una eccessiva secchezza del derma e quindi ad un suo danneggiamento, non fumare eccessivamente e adottare tutta una serie di accorgimenti post trattamento che consistono nell’ uso di creme specificamente studiate per mantenere nel tempo gli effetti dello skin needling (creme a base di vitamina A e C). Gli effetti vengono amplificati notevolmente in abbinamento a trattamenti revitalizzanti (4 cicli l’ anno) a base di infiltrazioni sul derma di acido ialuronico e vitamine,Polinucleotidi e Silicio organico.