Il tuo volto è lo specchio della tua anima.

Un viso più fresco e rinnovato parla di te come il tuo migliore amico.

Trattamento laser Fraxel®: viaggio indietro nel tempo.

Cos’è il trattamento laser Fraxel®?

Se il vostro volto fosse un quadro d’autore o una fotografia digitale sgranata, vorreste fosse restaurata in maniera completa ma localizzata, cioè in ogni più piccola, ma visibile, imperfezione dovuta allo scorrere del tempo. L’aspetto del vostro viso, collo, décolleté, mani può essere migliorato, cancellando segni dell’età o macchie causate dal sole e dal passare del tempo grazie al laser, che colpisce l’epidermide una frazione alla volta e la ristruttura mediante migliaia di aree di energia microscopiche. In più, grazie al metodo Fraxel®, si ottengono i risultati del resurfacing classico, legato a macchinari laser tradizionali altamente invasivi, ma si evitano effetti collaterali e lunghe convalescenze.

Con quali procedure si ottengono questi risultati?

Laser Fraxel® produce sulla vostra pelle “zone di trattamento microtermiche “ MTZ. Si tratta di migliaia di minuscole ma profonde colonne di attività termica che eliminano vecchie cellule epidermiche pigmentate, penetrano in profondità nel derma colpendolo in modo frazionale, intensivo, ma localizzato. Il tessuto circostante rimane perciò integro e intatto, favorendo una guarigione più veloce della pelle trattata, effetto non possibile se si fosse intervenuti integralmente su tutta la zona. Fraxel® è un trattamento laser che favorisce il naturale processo di guarigione dell’organismo. Tessuti sani e ringiovaniti rimpiazzeranno localmente le zone danneggiate o imperfette dell’epidermide.

Dove?

A Ravenna è possibile richiedere questi trattamenti al nostro poliambulatorio – centro laser, che utilizza solo strumenti e procedure originali Fraxel ®, anche perché questo brevetto ha ottenuto l’approvazione anche da “FDA”, Food anda Drug adimistration, ente governativo USA, per la salute del cittadino.

Quando effettuare il trattamento, in quale periodo dell’anno?

Il trattamento laser Fraxel® è estremamente efficacie per riparare e cancellare i segni dell’età o i danni prodotti dall’esposizione solare. Tempi e procedure saranno stabilite in maniera precisa assieme al medico durante la prima visita. Il programma di trattamento varia in maniera soggettiva ed è finalizzato al far ottenere ad ogni persona i risultati desiderati. I più recenti studi clinici consigliano trattamenti da effettuare in 3/5 sedute intervallate l’una dall’altra da 2 a 4 settimane. Poiché nei periodi immediatamente successivi ai trattamenti è sconsigliata l’esposizione solare, può essere più pratico effettuare questo tipo di intervento lontano da periodi in cui si intenda prendere il sole.

Quali risultati?

Ogni seduta coinvolge il 20-25% di superficie della pelle a seconda dei parametri selezionati. I risultati sono progressivi e possono essere verificati da subito. L’effetto desiderato, il cosiddetto miglioramento ottimale, normalmente è visibile dopo un periodo che va dai 2 ai 3 mesi. É il corpo stesso che, per riparare alla parte più profonda del derma colpito dal laser Fraxel(r), produrrà cambiamenti benefici. La vostra pelle avrà un aspetto più sano, compatto e luminoso. Le rughe si attenuano e l’epidermide apparirà più elestica, più fresca, in una parola, più giovane. Siccome laser Fraxel(r) risparmia la pelle sana, il trattamento è efficace anche sul collo, la scollatura e le mani, anche se si tratta di parti più sensibili e delicate.

Quali tempi: quanto dura il dolore, quanto è lunga la degenza?

Potete effettuare Il trattamento laser Fraxel presso lo studio del vostro medico. Poiché nella maggior parte dei casi si utilizza soltanto un anestetico topico, non è necessaria nessun tipo di convalescenza e potrete rientrare al lavoro già il giorno successivo. L’area da trattare deve essere detersa accuratamente prima della procedura. Durante il trattamento è possibile avvertire un lieve fastidio che vi sarà alleviato mediante l’applicazione di gel lenitivo e soffi di aria fresca. Per un’ora circa dopo il trattamento si avverte un bruciore paragonabile ad una leggera scottatura solare. Può verificarsi un leggero gonfiore che scompare in 2 o 3 giorni e un arrossamento cutaneo della durata di una settimana circa. Non si tratta di degenza, perchè nel giro di 24 si riprende la vita quotidiana, compreso il truccarsi per le donne o il radersi per gli uomini. Occorre però segnalare che il processo di rinascita della pelle prevede 3 semplici step:

a – aspetto abbronzato per 4 giorni circa;

b – esfoliazione, simile a quella di una leggera scottatura da sole, ma indolore. La pelle che si sta rinnovando va aiutata con un buon idratante.

c – protezione solare, cioè applicare 2 volte al giorno una crema a schermo totale, SPF+30, per alcuni mesi dopo il trattamento, evitando esposizione solare diretta.